www.cioccoburro.it

Per scoprire le mie nuove ricette, commentarle e condividerle, vieni sul nuovo sito web!

giovedì 15 maggio 2014

Cacao e frutta secca negli impasti

Ecco una piccola e semplice guida per insegnarvi ad aggiungere il cacao e la farina di frutta secca negli impasti dei vostri dolci preferiti, per renderli più originali e golosi!
   
       
Per gli impasti al cacao
Togliere il 10%* del peso della farina e aggiungere la stessa quantità di cacao amaro.
Esempio: su 100 g di Farina tolgo il 10% ovvero 10 g -> sostituisco quindi i 10 g di farina con altri 10 g di cacao amaro.
*A seconda di quanto vuoi cioccolatoso il tuo dolce puoi sostituire fino al 20% però tieni presente che negli impasti leggeri (tipo pan di spagna) il cacao tende ad asciugare la torta finale, per cui ti consiglierei di mantenerti sempre sul 10%.
              
Per gli impasti con farina di frutta secca (mandorle, noci, nocciole, pistacchi, ecc...)
Togliere il 10% del peso della farina e aggiungere lo stesso peso di farina di frutta secca moltiplicato per 4.
Esempio: su 100 g di Farina tolgo il 10% ovvero 10 g -> moltiplico 10 g per 4 -> ed ottengo 40 g che è la quantità di farina di frutta secca da aggiungere all'impasto.
       
Nota
Queste regole valgono per impasti di pasta frolla, torte (pan di spagna, muffin, ciambellone, torte margherita, ecc...) e lievitati (brioches, treccie, ecc...). Non sono applicabili a creme, budini, mousse, ecc...

1 commento:

  1. Grazie Giuse, sono dei consigli molto utili, copio e salvo!!! Buona domenica ^.^

    RispondiElimina

I commenti non sono più attivi, puoi commentare le ricette sul nuovo sito www.cioccoburro.it ...Seguimi!

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.