www.cioccoburro.it

Per scoprire le mie nuove ricette, commentarle e condividerle, vieni sul nuovo sito web!

domenica 2 giugno 2013

Trifle

Il trifle è una coppetta a base di fragole, pan di spagna, crema e panna montata, un dolce al cucchiaio tipico della pasticceria del Regno Unito nonché precursore della zuppa inglese made in Italy. I trifle sono un dessert  davvero gustoso e d'effetto, ideale soprattutto d'estate per la sua freschezza!
   
Difficoltà: Preparazione: Cottura: Porzioni: Costo:
Media 90' per le basi -
10' per le coppette
- 4 coppette da 250 ml Medio-basso
       
Ingredienti

  • 500 ml di crema pasticcera (io l'ho aromatizzata con 1 cucchiaio di aroma alla zuppa inglese)
  • 1 pan di spagna (dose di 5 uova in stampo rettangolare di 28x22 cm circa)
  • 300 g di fragole (1 vaschetta abbondante)
  • 150 ml di panna da montare (se utilizzate quella di latte unite anche 1 cucchiaio di zucchero a velo)
           
    Procedimento
      
    Preparate con largo anticipo (anche la sera prima) la crema pasticcera, il pan di spagna e la fragolata.
           
      
    Quando tutte le basi saranno ben raffreddate montare la panna in una ciotola che avrete lasciato in freezer qualche minuto prima insieme alla stessa panna. Tagliate il pan di spagna a cubetti, ve ne servirà poco quindi con quello che avanza fateci delle merendine (ma sarà anche ottimo a colazione inzuppato nel latte). Iniziate a comporre le coppette con 3-4 dadini di pan di spagna, 
           
      
    continuate con uno strato di fragole (cercando di prendere anche il loro succo), poi fare uno strato di panna e uno strato di crema pasticcera.
           
      
    Formare infine un altro strato di pan di spagna, fragole, crema pasticcera e ultimare i trifle con un bel ciuffo di panna montata e dei pezzettini di fragole insieme al loro succo. Lasciare riposare in frigo per almeno 1 ora e gustatevi questi freschi e irresistibili trifle!
         
    Suggerimento
    Fino al momento di servirli conservate i trifle in frigo coprendo con della carta alluminio, se preferite potete fare la guarnizione finale di panna e fragole al momento di servire!

    7 commenti:

    1. doppio slurp... mamma mia che golose e goduriose, da acquolina in bocca.
      Come sempre sei superbravo..... troppo avanti... Buona settimana ^.^

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Grazie Ivana un abbraccio :D buona settimana anche a te!!!

        Elimina
    2. semplice e buoni questi bicchieri....
      me li papperei tutto l'anno, non solo in estate....
      Un abbraccio.
      Stefy

      RispondiElimina
    3. Ciao Giuseppe, come al solito una golosità unica :) sai?io le ricette che proponi le vorrei commentare tutte (tranne quelle a base di carne che nn mangio), ma mi ferma il fatto che sei un ragazzo...tu penserai ma che dice questa?sì...insomma è che io essendo campana sono un po' troppo calorosa e alle volte mi devo controllare perché subito mando bacini e bacetti diventando facilmente fraintendibile...credimi, alle volte preferirei che fossi una ragazza come me x nn dovermi frenare e apparire a volte antipatica :( cmq...SEI BRAVISSIMO! :D

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ninfetta ma quale antipatica!!! Ben venga sempre tutto il tuo calore campano, che poi è il nostro calore del sud :D ricordati che sei sempre la benvenuta e che non c'è niente di male ad essere estroversi ;) un abbraccio e sentiti libera di commentare qualunque volta tu voglia :D Un abbraccio grande e grazie ancora per tutti questi bei complimenti :)

        Elimina
    4. :D No, grazie a te Giuseppe, grazie mille x aver capito il mio timore!!!sei proprio un ragazzo buono buono tu, buono buono come tutte queste dolcezze che ci proponi :) è vero, siamo entrambi del sud (io ho amato un calabrese sai...?) e a volte, senza neanche rendercene conto, proprio perché è una cosa che facciamo spontaneamente, ci apriamo un po' troppo...e specie tra una ragazza e un ragazzo qualcuno può pensare male...ma ora che hai capito come sono e che ogni cosa che dico e che faccio è "tranquilla", mi sono tranquillizzata tantissimo!!!aaaaah...che liberazione, così d'ora in poi potrò commentare ogni tua ricetta senza più dovermi trattenere :D
      UN ABBRACCIO GRANDE GRANDE GRANDE!!!!!!!!!

      RispondiElimina

    I commenti non sono più attivi, puoi commentare le ricette sul nuovo sito www.cioccoburro.it ...Seguimi!

    Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.