www.cioccoburro.it

Per scoprire le mie nuove ricette, commentarle e condividerle, vieni sul nuovo sito web!

venerdì 17 agosto 2012

Profiteroles al Cioccolato

I profiteroles al cioccolato sono uno dei miei dessert preferiti, sia gli amici che la mia famiglia ne vanno matti e spesso me ne ordinano montagne e montagne ogni volta che si organizza qualche serata! Ho rivisitato un po' questa ricetta che pubblicai tanto tempo fa, infatti risale agli albori di CioccoBurro... Se volete dei profiteroles al cioccolato golosissimi e irresistibili sia alla vista che al palato preparateli pure seguendo la mia ricetta!

Difficoltà: Preparazione: Cottura: Porzioni: Costo:
Medio-Alta 60' - 12 Medio
       
Ingredienti

  • 200 g di bignè
  • 500 ml di panna liquida
  • 350 g di cioccolato fondente di buona qualità (al 60-70% di Cacao) 
  • 1 l di latte parzialmente scremato
  • 1 limone
  • 1 bustina di vanillina
  • 250 g di zucchero
  • 8 tuorli
  • 80 g di maizena
           
    Procedimento
      
    Preparare la crema pasticcera con la buccia grattugiata di limone, la vanillina, il latte, lo zucchero, i tuorli e la maizena seguendo il procedimento indicato in questa ricetta, lasciarla raffreddare completamente coperta da pellicola a contatto e una volta raffreddata riporla in freezer per 20 minuti. Montare a neve ferma 150 ml di panna ben ghiacciata. In un'altra ciotola versare la crema fredda, che sarà gelatinosa, quindi lavorarla per qualche secondo con le fruste elettriche per farla tornare a una consistenza morbida. Poi unire, sempre con le fruste, solo metà della panna montata, quindi conservare la restante panna in frigo coperta con dell'alluminio e allo stesso modo conservare la crema.
           
      
    Preparare la copertura ovvero la ganache: portare i restanti 350 ml di panna a sfiorare il bollore, intanto tritare grossolanamente i 350 g di cioccolato fondente e unire alla panna bollente, spegnere il fuoco e mischiare delicatamente il tutto affinché panna e cioccolato diventino un tuttuno. Lasciare raffreddare la ganache affinché addensi.
           
      
    Predisporre circa 50-60 bigné: se preferite farli in casa realizzateli secondo questa ricetta, oppure per semplificare utilizzate quelli già pronti. Delicatamente, impugnare un bigné con una mano e poi forarlo sulla base piatta con l'aiuto del beccuccio liscio di una sac a poche (o con il manico piatto di un cucchiaino piccolo). Quindi riempire con la crema una sac a poche munita di beccuccio liscio e farcire abbondantemente tutti i bignè.
           
      
    Prima di comporre i profiteroles assicuratevi che la ganache non sia diventata troppo densa, se così fosse scaldarla per 4-5 secondi affinché si ammorbidisca un po': dovrà avere una consistenza denso-semi liquida e ricoprire il bigné senza colare troppo. Immergere uno ad uno i bignè nella copertura e predisporli su un piatto formando degli strati che man mano si sale dovranno andare a restringersi: otterrete così la classica montagnella di bignè tipica dei profiteroles. Ultimare e guarnire i profiteroles con dei ciuffetti fatti con la panna montata (quella che era avanzata prima) quindi conservare in frigo dentro un contenitore per torte (tipo quelli di cartone della pasticceria oppure coperti con dell'alluminio) e lasciarli rapprendere per circa 2 ore in frigo, estrarre i profiteroles mezz'ora prima di servirli per gustarli al meglio!
           
    Note
    Se volete rispettare la ricetta originale dei profiteroles al cioccolato, al posto della crema pasticcera, preparate un ripieno di crema chantilly alla francese: quindi montate a neve ferma 750 ml di panna fresca ben ghiacciata con 50-150 g (a seconda dei vostri gusti) di zucchero a velo e con questa crema ottenuta riempire i bignè e guarnite i profiteroles.
    Se avanzasse della crema non buttatela: conservatela in una tazza coperta con dell'alluminio sarà un'ottima creme dessert per colazione o merenda!
    Se avanzasse della ganache al cioccolato versarla a cascata sui bignè prima di guarnirli con la panna.

    4 commenti:

    1. Ciao!volevo farti i miei complimenti per il tuo blog.Davvero interessante e ricco ,verrò spesso a trovarti. a presto,Vincenza

      RispondiElimina
    2. Ciao Giuseppe, ti ho scoperto per caso venendo dal blog di Sara (il dolce mondo di Sara). Di solito io non amo dire a una persona "Ti ho scoperto, mi sono aggiunta ai sostenitore, vieni anche tu nel mio blog", ma stavolta sono costretta a farlo. Perchè? Perchè sei bravissimo, mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori veramente volentieri, ma non ti obbligo a venire da me, non ti preoccupare. Ho fatto un giretto nel tuo mondo virtuale di ricette e ti faccio i miei complimenti; mi sa che ne ho di cose da copiare e realizzare. Poi, ho letto che sei di Catanzaro: io conosco la tua città perchè ci vive mia cognata; ci sono stata un paio di volte in ferie ma devo dirti che sono innamorata della Calabria.
      Un'ultima cosa: mi intriga parecchio il nome che hai scelto per il blog ;-)
      A risentirci. Stefania.

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Ciao Stefania, piacere di conoscerti! Non sai che piacere, gioia ed emozione leggere così tante belle parole, scritte anche con sincerità :) Sono davvero, davvero felice che ti piaccia il blog, ultimamente lo sto un po' trascurando perché sto cercando di portare a termine un'altro percorso (l'università!) ma non mancheranno nuove ricette!
        E' un piacere conoscere qualcuno che è già stato dalle mie parti, beh e te ne sei innamorata la Calabria allora non potrà che essere la tua meta prediletta per le vacanze soprattutto per il mare! Cmq neanche tu scherzi, il tuo blog è veramente originale e ben curato, anche tu come vedo hai scelto un nome accoppiando due ingredienti golosi: la crema e la panna :P

        Elimina
      2. Anche se ho una cognata in Calabria e l'appoggio per le ferie, purtroppo non è che ci vengo spesso; ma tutte e due le volte che siamo venuti in vacanza abbiamo girato molti paesi sulla costa e ci sono rimasti tutti impressi per la loro varietà di spiagge con sabbie diverse, alcuni con monumenti in paese, per non parlare della gente sempre gentile e disponibile... dimenticavo del mare! in effetti, è stupendo a dir poco!
        Per il nome del blog, ho scelto crema e panna sia perchè è un'accoppiata vincente e molto usata in pasticceria, e anche perchè mi sembrava immediato da ricordare...

        Elimina

    I commenti non sono più attivi, puoi commentare le ricette sul nuovo sito www.cioccoburro.it ...Seguimi!

    Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.